domenica 16 settembre 2012

RICEVO DAL MOVIMENTO 5 STELLE VERCELLI

Buongiorno a tutti, vorremmo descrivere in questo blog cos’è il 
Movimento 5 Stelle, visto i vari post che sono stati fatti in 
riferimento ad esso e la cortesia del blogger nell’accoglierci. Lo 
descriveremo dal nostro punto di vista, quello di attivisti che da un 
paio d’anni, o poco meno, ne fanno parte.

Il m5s non è un partito gerarchico, non ha nessuna struttura rigida che 
vincoli, non ha segretari, non ha presidenti. E’ in mano a cittadini per 
la tutela del bene comune. Il Movimento siamo tutti noi, siete voi, 
cittadini, non iscritti a partiti, incensurati e con voglia di cambiare 
le situazioni di degrado che non volete più accettare.

Il movimento renderà accessibili a tutti, tramite strumenti 
informatici, la partecipazione al lavoro delle istituzioni. Siamo per un 
cambio dell’attuale classe politica e dirigente, perché per noi si è 
passato il segno nella gestione a fini privati dei beni e degli 
interessi pubblici.

Il MoVimento 5 Stelle sostiene la logica del turnover degli incarichi 
politici per impedire che i relativi rappresentanti siano soggetti alla 
corrosione del tempo e per impedire che il ruolo politico diventi una 
professione o un business di famiglia. Abbiamo fissato a due il tetto di 
mandati elettorali. Nella nostra campagna elettorale abbiamo scritto che 
rifiutavamo il rimborso elettorale e così abbiamo fatto per le elezioni 
in cui i nostri candidati sono stati eletti. Per il MoVimento 5 Stelle 
sono i fatti che contano. Per i rinnovamenti dei Consigli Regionali del 
2010 tra tutti i partiti e le liste votate gli unici che hanno 
rinunciato ai rimborsi sono stati MoVimento 5 Stelle Piemonte e 
MoVimento 5 Stelle Emilia-Romagna, come si può verificare sulla Gazzetta 
Ufficiale, Serie generale.

A Crescentino non vogliamo aprire nessuna sezione di partito ma siamo e 
saremo felici di incontrare e di sostenere chi condivide la nostra idea 
di politica. Il Movimento 5 stelle condivide con altri soggetti i 
progetti che ritiene necessari al bene pubblico. Infatti lunedì 17 
presenteremo alla Provincia di Vercelli le firme per la petizione CARP 
contro l'inceneritore, e le presenteremo insieme ad altre associazioni 
che hanno scelto di condividere questa difficile battaglia per 
l'ambiente, la salute e il lavoro. Noi non possiamo cambiare da soli le 
situazioni difficili e degradate.

Chi vuole condividere con noi i nostri progetti per far crescere il 
Movimento 5 Stelle anche a Crescentino può scrivere a: 
info@vercelli5stelle.it, o seguirci sul sito: vercelli5stelle.it

Grazie ad una segnalazione contenuta in questo blog abbiamo scollegato 
la pagina facebook ormai inattiva del M5S di Crescentino, creata qualche 
anno fa da un attivista poi allontanatosi. Speriamo che se ne possa 
creare una nuova ed attiva.


Grazie e a presto

-- 
MoVimento 5 Stelle Piemonte gruppo di Vercelli
www.vercelli5stelle.it
info@vercelli5stelle.it
Portavoce Giuseppe Sabatino

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Spett. sig. Sabatino, cosa ne pensate di Lega Ambiente, delle sue proposte e dei suoi rappresentanti?
Perchè su questo blog sono state espresse posizioni in proposito.
Sarebbe interessante conoscere la vostra posizione.

Anonimo ha detto...

Povera Italia!!! Siamo proprio ben messi.

Anonimo ha detto...

Gianroberto Casaleggio:

"Per quanto riguarda l'organizzazione il discorso è semplice nel senso che non c'è organizzazione. La persona sul territorio è libera di fare le sue scelte autonomamente. Per quanto riguarda le liste a livello comunale, ognuna di queste liste fa esattamente ciò che gli pare senza organizzazione, senza riferimenti, senza chiedere permesso al referente regionale, senza chiedere permesso al referente nazionale. Queste cose sono la morte del possibile sviluppo del MoVimento. Perché poi alla fine c'è sempre un capopanza anche se magari lo fa in buona fede. Però è la massima libertà quella che fa circolare il sangue nel MoVimento e fa si che chiunque possa entrarci senza avere delle barriere. Chi è entrato tre anni fa non è né migliore né peggiore di chi ci entra domani. Ha accumulato più esperienza ma non può pretendere di avere una posizione organizzativa. Se cominciamo a farlo siamo nella china che ci porta alla creazione di un partito. E a questo punto tanto vale iscriversi a un altro partito: facciamo prima."

Anonimo ha detto...

Caro gianroberto, quella che lei ha descritto si chiama anarchia.
Un filo comune ci deve essere, perchè essere liberi di fare quello vi pare vi porterà ad avere un voto, il vostro.
Quindi in un comune il rappresentante dei 5 stelle sarà favorevole al nucleare, nell'altro costruirà un inceneritore, laggiù fa una discarica, li sarà a favore e là contro, in un posto rinuncia allo stipendio e nell'altro se lo raddoppia, oppure uno fa i due mandati e l'altro si rinnova a vita.
Ma che cavolo sta dicendo?
L'unica cosa certa è che pensate di prendervi i voti di Grillo e poi dargli un calcio nel sedere appena eletti.

Anonimo ha detto...

Ma chi è l'ultimo anonimo?
Che cavolate stai dicendo?
L'unica cosa giusta è la prima, anche se in un modo bizzarro, infatti nel M5* ognuno vale uno (voto)
per il resto trovami qualcuno nel Movimentoche sia favorevole al nucleare oppure alle discariche o peggio ancora agli inceneritori e te li pago 100 euro l'uno.
Se non sai non c'è niente di male, dimmi chi sei e ti porto da chi, forse, riuscirà a farti capire meglio di Grillo quello che tanta brava gente stà cercando di costruire, non per se stessa, per le generazioni future.

Walter